Con l'obiettivo di rafforzare il turismo nazionale e, in particolare, di attirare i turisti baschi per i prossimi mesi estivi, lo scorso fine settimana abbiamo partecipato alla fiera sulle tendenze e le esperienze Expovacaciones, un incontro che è servito da vetrina per il turismo culturale, natura, sole e spiaggia , gastronomico, sportivo o avventuroso. Quest'estate, le Isole Canarie avranno collegamenti con 23 città della penisola e l'11,7% di posti in più rispetto al 2019.

Il brand delle Canarie ha allestito un proprio stand di 40 mq a Expovacaciones dove, insieme a Lanzarote, La Gomera, Gran Canaria, El Hierro, La Palma e Fuerteventura, abbiamo mostrato l’offerta dell’arcipelago durante i tre giorni di fiera.

Questo incontro è di particolare interesse per le Isole, poiché i partecipanti provengono non solo dai Paesi Baschi ma anche da altre regioni del nord della penisola, il che facilita la comunicazione tra fornitori, consumatori e professionisti in un mese in cui i viaggiatori già iniziano pianificare le loro vacanze estive.


Expovacaciones è di particolare interesse per le Isole Canarie, in un momento in cui i viaggiatori iniziano a pianificare le loro vacanze estive.


Il turista peninsulare cerca fondamentalmente i benefici del clima delle Canarie, oltre alla tranquillità per riposare e divertirsi con la famiglia. Di solito rimane nell’arcipelago per circa sette giorni, spendendo circa 850 euro al giorno, secondo i dati del 2019 dell’Istituto di statistica delle Canarie. Il 70,8% sono ripetitori, di cui il 18,4% che ha viaggiato nelle isole in più di 10 occasioni. In particolare, il viaggiatore basco è un profilo turistico molto interessante per le Isole, con una tradizione itinerante e capacità economica medio-alta.

Collegamenti aerei con la penisola

Quest’estate, le Isole Canarie avranno collegamenti da 23 città della penisola, per un totale di oltre 3,5 milioni di posti, l’11,7% in più rispetto al 2019. Vueling Airlines, Iberia, Ryanair e Air Europa sono le compagnie con il maggior numero di posti Hanno le Canarie Isole previste per i mesi estivi, seguite da Norwegian, Binter e Volotea.

*Questa azione è cofinanziata per l’85% dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR). 

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.